Strumento Musicale

STRUMENTO MUSICALE

CORSO DI STUDI AD INDIRIZZO MUSICALE NELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO

Lo studio dello strumento musicale nella Scuola secondaria di 1° grado è stato introdotto come disciplina. Esso contribuisce con i suoi contenuti al processo educativo dell’alunno e va inteso come percorso di arricchimento formativo che può svilupparsi anche come orientamento professionale. Le metodologie adottate sono rivolte a consentire a tutti il raggiungimento degli obiettivi educativi generali.

In continuità con la forte tradizione musicale del territorio, il Corso ad Indirizzo Musicale è attivo dall’anno scolastico 2003/2004, risultando uno dei primi ad essere avviato, facendo del nostro un istituto un precursore che ha dato l’esempio e l’ispirazione a tante altre scuole della provincia di Pescara ad intraprendere lo stesso percorso. Esso offre la possibilità a tutti gli studenti iscritti di imparare a suonare uno dei seguenti Strumenti Musicali:

 

  • Arpa
  • Chitarra
  • Clarinetto
  • Flauto traverso

 

In aggiunta al monte ore settimanale previsto per l’indirizzo ordinario, l’indirizzo musicale prevede 1 ora settimanale aggiuntiva in orario pomeridiano per le prime, e 3 ore suddivise tra lezioni individuali e lezioni di teoria e/o musica d’insieme per le terze; la musica d’insieme è organizzata o per piccoli gruppi o riunendo tutti i ragazzi per dar vita alle attività dell’Orchestra d’Istituto “Green Harmony”. Solisti e gruppi hanno l’opportunità di svolgere attività musicali durante l’anno scolastico partecipando a concerti, saggi e concorsi musicali.

 

 

 Per accedere al corso di strumento si deve sostenere preliminarmente, una prova selettiva orientativo-attitudinale, nella quale una Commissione, presieduta dal Dirigente Scolastico e costituita da tutti i docenti di Strumento musicale nonché da un docente di Musica dell’Istituto, valuta le potenzialità, le capacità ritmiche e di intonazione degli aspiranti allievi.  Non è necessario saper suonare uno strumento.

All’atto dell’iscrizione si offre l’opportunità di esprimere un ordine di preferenza, ma l’assegnazione definitiva dello strumento viene stabilita a giudizio insindacabile della Commissione, in base alla graduatoria e alle attitudini nell’ambito musicale.

Una volta effettuata l’iscrizione, lo strumento musicale diventa una materia effettiva del piano triennale, al pari di qualsiasi altra disciplina. Infatti sarà presente il voto in pagella e gli alunni, in sede di esame, dovranno sostenere una prova pratica consistente in un brano a scelta del candidato sotto consiglio dell’insegnante di riferimento che rispetti il livello raggiunto durante il triennio.

Fiore all’occhiello della scuola è l’orchestra Green Harmony, formazione che vanta nel suo curriculum svariate partecipazioni ad eventi, progetti di rete e concorsi, con frequenti rilevanti piazzamenti, tanto da guadagnarsi una certa fama nell’ambito delle SMIM e della critica musicale. 

In aggiunta, la scuola vanta diversi successi anche nell’ambito dei solisti, avendo conquistato, anche in questo caso, eccellenti risultati in concorsi musicali nazionali ed internazionali.

Regolamento